WORKSHOP

Impasse (Irene Pittatore) in collaborazione con Progetto Habitat (Erika Stefanelli) conduce laboratori  di consapevolezza attraverso la fotografia rivolti ad adulti e ragazzi che desiderano sviluppare un percorso di esplorazione ed espressione di sé attraverso il ritratto fotografico. L’esperienza, che può svolgersi in forma individuale o di gruppo, anche a supporto di servizi educativi e socio-sanitari, ha come obiettivi la promozione della cura della persona e il rinforzo della percezione delle proprie abilità; offre occasione di confronto sulla bellezza, intesa come espressione generativa e non normativa, come esperienza di liberazione o di riappropriazione del proprio immaginario e delle proprie attitudini, come forza capace di accogliere contraddizioni ed esprimere complessità.

Il laboratorio fa confluire in un comune percorso progettuale esperienza artistica e componente educativa, nella consapevolezza che le due discipline possano nutrire e informare attitudini e inclinazioni personali, così come sollecitare sensibilità estetica e forme di riflessione legate all’individuo nei suoi contesti di vita e di lavoro.

A due anni dall’attivazione, il laboratori sono stati adottati dal Centro Socio-Riabilitativo di Alcologia 3D (Dipartimento Dipendenze 1, A.S.L.Città di Torino), dalla RAF San Giuseppe di Poirino (TO) della Cooperativa Sociale Il Margine, dal Servizio OrientaDonna del Drop In (Dipartimento Dipendenze 1 della A.S.L. Città di Torino), dalla residenza per anziani Cit Turin di Anni Azzurri.

Annunci